Valr tumblr (bookmarks by Valerio Pellegrini)

Java vs Windows e Microsoft .Net "One of the most compelling dramas of our time" →

Il museo dei suoni in via di estinzione

image

http://savethesounds.info/

The Internet Archive offre centinaia di giochi degli anni 70/80

image
Historical Software, una nuova sezione del celebre Internet Archive all’interno della quale è possibile trovare software e giochi dell’archeologia informatica da provare direttamente online grazie a un port in Javascript dell’emulatore MESS http://www.geekissimo.com/2013/12/29/the-internet-archive-giochi-anni-70-80/

23 Settembre 2013
2 note
http://360gigapixels.com/tokyo-tower-panorama-photo/?v=3.3,0.8,1

http://360gigapixels.com/tokyo-tower-panorama-photo/?v=3.3,0.8,1

La prima immagine nella storia del web

image

18 luglio 1992 la data dell’upload e coincide con il primo photoshop disaster diffuso in rete. L’autore di questo misfatto si macchia subito di un peccato originario (mai del tutto ripulito a dire il vero): rilasciare nel cyberspazio una foto di cui pentirsi amaramente…

http://motherboard.vice.com/2012/7/10/crossdressing-compression-and-a-collider-the-first-photo-on-the-web

17 Luglio 2013
2 note
L’uomo contemporaneo e le sue scansioni dell’assoluto

L’uomo contemporaneo e le sue scansioni dell’assoluto

Photoshop Live - Street Retouch Prank (via AdobeNordic)

Activision e lo stato dell’arte della computer grafica real-time. Il video ci mostra un lembo estremo della Uncanny Valley, concetto teorizzato dal guru della robotica Masahiro Mori: il range della sofisticazione degli androidi passa dalle forme più grezze e irrealistiche a quelle indistinguibili dalla realtà. Le prime sono buffe e rassicuranti, le ultime sono perturbanti  perchè quasi indistinguibili rispetto all’uomo.

Più info: http://www.iryoku.com/blog

Samsung presenta la sua smart tv con S Recommendation e interazione vocale: http://bit.ly/13zqJnI. Basta dire la parola magina “Talk to TV!”. Le raccomandazioni sono programmate per tenere conto delle preferenze di ogni singolo spettatore in famiglia.

Presentata al CES 2013 la tecnologia IllumiRoom Projects potrebbe rivoluzionare i videogiochi (a detta degli sviluppatori Microsoft). Il sistema utilizza l’aspetto e la geometria della stanza (catturato da Kinect) per adattare le immagini proiettate in tempo reale. In sintesi un interessante gioco di specchi in cui parte del fondale viene trasmesso con il proiettore nella stanza così da creare un effetto visivo incredibile ma in realtà limitato e non particolarmente interattivo. IllumiRoom project è stato realizzato da Brett Jones, Hrvoje Benko, Eyal Ofek and Andy Wilson. Più info: http://research.microsoft.com/projects/illumiroom/